Menù

 

 

 

Come collegare le prese telefoniche

Come utilizzare un modem analogico o l'ADSL senza venir disconnessi da Internet quando si riceve una telefonata

Innanzitutto vediamo di capire com'è il collegamento tra le varie prese telefoniche della nostra abitazione o ufficio. Si tratta di un collegamento telefonico in serie (come i vecchi impianti Telecom) oppure in parallelo?

Il problema della disconnessione indesiderata sta quasi sempre nella tipologia di collegamento utilizzata per le prese telefoniche tripolari. La Telecom in passato utilizzava il collegamento in serie ed è appunto questo tipo di connessione che crea problemi quando si utilizza Internet. Il problema, nelle decine di casi che ho avuto modo di verificare, era sempre dovuto al tipo di cablatura dell'impianto telefonico.

Lavapavimenti - Rotowash

Avevano le varie prese telefoniche collegate in serie anziché in parallelo. La Telecom preferisce che le prese vengano collegate in serie (negli impianti vecchi sono tutte in serie, per limitare il carico della linea), ma so anche che da alcuni anni non obbliga più nessuno a farlo. Quando chiediamo un impianto telefonico, la Telecom mette e/o collega la prima presa e lascia l'utente libero di fare ciò che desidera per le altre.

Anni fa invece era obbligatorio far eseguire a loro l'impianto. Ma quale è la differenza tra un impianto telefonico con prese in parallelo e prese in serie? Se abbiamo le prese collegate in serie, quando riceviamo una telefonata o alziamo la cornetta scolleghiamo automaticamente tutte le rimanenti prese ed i relativi apparecchi (telefoni o modem) collegati alla linea.

In questo modo non sarà possibile che un'altra persona possa ascoltare la nostra conversazione telefonica, ma scollegherà quasi sicuramente anche l'ADSL. Inoltre, alcuni tipi di telefono e di modem (generalmente quelli che hanno 2 soli fili tra la spina e l'apparecchio) escludono, una volta inserita la spina, tutte le eventuali prese a valle.

Se le prese sono collegate in parallelo sarà possibile per un'altra persona presente in casa alzare la cornetta di uno dei telefoni ed ascoltare la conversazione eventualmente in corso. In questo modo però la nostra connessione ADSL non verrà esclusa e non avremo problemi ad utilizzare apparecchi o modem a "2 fili". Lo schema seguente illustra come collegare le prese in parallelo.

schema di collegamento prese telefoniche in parallelo

Quella che vedete a fianco è una tipica presa Telecom. Notare le viti in corrispondenza dei simboli bu-be-ae-au

COLLEGAMENTO IN PARALLELO. Il doppino telefonico (cavo a 2 fili, uno bianco e uno rosso) che entra in casa nostra dobbiamo collegarlo nel modo seguente: il filo bianco a be e il rosso a ae (o viceversa) di tutte le nostre prese telefoniche. Non ci deve essere nessun filo collegato a au (vedi schema).

Antifurto gsm per auto con 10 euro

Come costruire un efficiente antifurto gsm

Ti piacerebbe essere ricevere una chiamata sul tuo cellulare nel preciso istante in cui un ladro sta cercando di rubare la tua auto o la tua autoradio? Se sai usare un saldatore e possiedi un vecchio cellulare ti bastano 10 euro e una qualsiasi SIM per trasformarlo in un prezioso antifurto per auto, camper, roulotte, moto, casa, barca, ufficio o negozio. Leggi l'articolo con le istruzioni per costruire questo antifurto GSM.

Il Nokia 3310 utilizzato per costruire l'antifurto GSM      I pochi componenti necessari per costruire un antifurto gsm per auto

Bonifiche ambientali da microspie e cimici




DreamCatcher

Le prese Telecom

In serie o parallelo?

Collegamento in serie

Quella che vedete sotto è una tipica presa Telecom. Notare le viti in corrispondenza dei simboli bu-be-ae-au.

informazioni su problemi Internet con cellulari

Collegamento in parallelo

Il doppino telefonico (cavo a 2 fili, uno bianco e uno rosso) che entra in casa nostra dobbiamo collegarlo nel modo seguente: il filo bianco a be e il rosso a ae di tutte le nostre prese telefoniche. Non ci deve essere nessun filo collegato a au (vedi schema).

Impara come usare internet per guadagnare

N.B.: se avete l'ADSL è necessario inserire un filtro ADSL in ognuna delle prese a cui è collegato un telefono, fax o modem analogico.

A proposito di questo sito:

questa pagina xhtml è compatibile con lo standard di accessibilità del W3C ed è stata validata dal World Wide Web Consortium.

©2011 Gianfranco Viasetti

il presente articolo non può essere pubblicato senza autorizzazione scritta dell'autore.

Informazioni utili

 

Ulteriori informazioni su come risolvere problemi inerenti l'utilizzo di Internet possono essere trovati sul sito www.viasetti.it